Dom. Apr 18th, 2021

TAIPEI – Taiwan ha individuato droni cinesi che circondano le isole Pratas, controllate da Taipei, nel Mar Cinese Meridionale e potrebbero abbatterle se si allontanano troppo, ha detto mercoledì un ministro del governo, una mossa che potrebbe aumentare drammaticamente le tensioni con Pechino, come apprendiamo da Reuters.

Parlando al parlamento, Lee Chung-wei, che guida il Consiglio per gli affari oceanici sotto la cui competenza ricade la Guardia Costiera, ha affermato di aver recentemente individuato droni cinesi che girano intorno al Pratas, sebbene non abbiano sorvolato le isole. “Non sono mai entrati nelle nostre acque limitate e nello spazio aereo, hanno appena volato intorno a loro a una certa distanza”, ha detto Lee.

Sebbene la Cina non riconosca alcuna pretesa di sovranità taiwanese, i suoi aerei e le sue navi generalmente rimangono fuori dalla zona soggetta a restrizioni di Taiwan, che si estende per 6 km dalla sua costa. Alla domanda su come reagirebbe la Guardia Costiera se un drone cinese entrasse in quella zona soggetta a restrizioni, Lee ha detto che avevano regole di ingaggio. “Se dovessero entrare ci comporteremo secondo le regole. Se avessimo bisogno di aprire il fuoco, allora apriremo il fuoco “.

I Pratas si trovano all’estremità superiore del corso d’acqua conteso e sono diventati una fonte di intrighi relativamente nuova tra Taiwan rivendicata dai cinesi e Pechino. Negli ultimi mesi Taiwan si è lamentata delle ripetute attività dell’aviazione cinese vicino alle isole, che la Guardia costiera di Taiwan difende solo leggermente nonostante ci siano schieramenti periodici di marines. Non esiste una popolazione civile permanente, solo occasionali scienziati in visita.

A ottobre, i controllori del traffico aereo di Hong Kong hanno messo in guardia da un volo civile taiwanese che volava verso Pratas con una corsa settimanale di rifornimenti di routine, costringendolo a tornare indietro. Anche il Pratas, il territorio controllato da Taiwan più vicino a Hong Kong, ha assunto un significato extra da quando sono iniziate le proteste antigovernative nella città gestita dai cinesi.

Taiwan ha intercettato almeno una barca vicino al Pratas che trasportava persone in fuga da Hong Kong che cercavano di raggiungere Taiwan. L’altra principale isola di Taiwan nel Mar Cinese Meridionale è Itu Aba, conosciuta anche come isola di Taiping, che fa parte dell’arcipelago di Spratly. Lee ha detto di non aver individuato i droni cinesi lì. Oltre a Cina e Taiwan, Brunei, Malesia, Filippine e Vietnam hanno anche rivendicazioni concorrenti per isole e caratteristiche nel Mar Cinese Meridionale.

(Reporting di Yimou Lee)

LEGGI ANCHE:

POSSIAMO FARE INFORMAZIONE INDIPENDENTE GRAZIE AL TUO SOSTEGNO.
SE TROVI UTILE IL NOSTRO LAVORO, CONTRIBUISCI A MANTENERLO CONSTANTE:

ATTIVA UNA DONAZIONE RICORRENTE CON PAYPAL E CARTE UTILIZZANDO IL TASTO “DONA ORA”


ALTRI MODI PER SOSTENERCI:

IBAN E POSTEPAY SU: https://mepiu.it/sostieni

INVIA UNA SINGOLA DONAZIONE DI 20 EURO RAPIDAMENTE CON TUTTI I METODI DI PAGAMENTO,


Rispondi