Connect with us

Hi, what are you looking for?

Eugenio Miccoli

Lo spettacolo avvilente per il Quirinale e la nuova oppofinzione

Lo spettacolo che stiamo vedendo in scena in queste ore per l’elezione del Presidente della Repubblica è decisamente avvilente. Ma la confusione è reale o artefatta? Cerchiamo di capirne di più con l’economista ed editore Arnaldo Vitangeli intervistato Eugenio Miccoli e facciamo qualche ipotesi sui prossimi inquilini del Quirinale e di Palazzo Chigi.

Lo spettacolo che stiamo vedendo in scena in queste ore per l’elezione del Presidente della Repubblica è decisamente avvilente. Ma la confusione è reale o artefatta? Cerchiamo di capirne di più con l’economista ed editore Arnaldo Vitangeli intervistato da Eugenio Miccoli e facciamo qualche ipotesi sui prossimi inquilini del Quirinale e di Palazzo Chigi.

Nel mezzo della corsa al Quirinale più contorta di sempre, Arnaldo Vitangeli, da attento osservatore dei movimenti di palazzo in queste ore, illustra il suo pensiero.

Perché una resistenza a Draghi da parte della partitocrazia?

Alcuni, come i cinque stelle non fanno più riferimento ad alcun leader ma sono cani sciolti con l’unico intento di arrivare a fine legislatura, con la piena consapevolezza di non essere rieletti alla prossima tornata. Dunque non hanno alcun interesse nel far eleggere Draghi e segnare la fine del Governo. D’altra parte far salire sul trono il tecnocrate e inaugurare una sorta di presidenzialismo, di fatto, significa per i partiti chiudere la bottega. Come sostiene Vitangeli: ”Draghi al Quirinale significa dire che i partiti non servono più a nulla”. Le sigle che ricoprono il panorama politico hanno paura di perdere quel poco consenso già in bilico a causa della forte disaffezione alla politica degli ultimi tempi.

CON BONIFICO

IT87S0760103200000062388889 BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX Banca: Poste italiane Spa A favore di: Eugenio Miccoli Causale: Donazione

Criptovalute QUI

Se hai difficoltà, contattaci a sostieni@mepiu.it

Da non perdere

Articoli

"Ho deciso di intitolare questo libro 'Io e Dio' perché, pronunciandolo a voce alta ci si avvede di come esso suoni anche come io...

guerra

Nel pubblico, alla conferenza del filosofo Giorgio Agamben a Firenze il 7 maggio, era presente Giorgio Bianchi - documentarista e reporter di guerra recentemente...

Articoli

Il 9 maggio si sono riunite, in via Caetani, le alte cariche dello Stato per la Commemorazione del 44esimo anniversario della morte dell’On Aldo...

INCHIESTA

Chi era veramente Aldo Moro? Perché è stato rapito? Perché lo Stato ha deciso di non trattare? Perché è stato fatto uccidere? La storia...

INCHIESTA

Il caso Moro coinvolge pezzi autorevoli dello Stato di ieri e di oggi. La sua morte non è stata l'omicidio di una persona soltanto,...