Connect with us

Hi, what are you looking for?

Articoli

Canada, il Premier Trudeau minaccia il congelamento dei conti bancari dei disobbedienti

Trudeau invoca il congelamento dei conti bancari di chiunque sia collegato alle proteste in Canada, senza necessità di un atto giudiziario. Le proteste proseguono. È braccio di ferro tra popolo ed élite.

Il premier canadese, Justin Trudeau, ha invocato l’Emergencies Act per ottenere più potere e porre fine alle proteste ‘Freedom Convoy’ contro le restrizioni anti-Covid. È braccio di ferro tra popolo ed élite.

Tra le misure messe in campo per punire severamente il dissenso regnante nella Nazione, Trudeau avrebbe addirittura promesso il congelamento dei conti bancari di chiunque sia collegato alle proteste, senza necessità di un atto giudiziario, e la sospensione delle assicurazioni sui veicoli. Elemento grave quest’ultimo, in quanto sarebbe di fatto la dimostrazione di un atto di forza verso chi non è allineato ai diktat e fedele alle linee restrizioniste. Il Premier ha poi specificato che si tratterebbe di misure “proporzionate” e “a tempo determinato”, ma nonostante questo rimane una mossa senza precedenti per un paese democratico. 

Tale decisione di sospendere temporaneamente le libertà civili per ripristinare un presunto “ordine pubblico” è la prima del genere dopo mezzo secolo. La misura è stata infatti applicata solo una volta in tempo di pace, da suo padre, l’ex Primo Ministro Pierre Trudeau, nel periodo della “Crisi di ottobre” nel 1970. Tale legge dovrà essere approvata dal Parlamento canadese entro una settimana.

Gli intenti del Premier canadese hanno però suscitato ancora più rabbia nei manifestanti, i quali continueranno ad andare avanti imperterriti. Le proteste stanno infatti paralizzando le strade principali della capitale Ottawa, dopo che nei giorni scorsi avevano occupato l’Ambassador Bridge, nell’Ontario, creando molti disagi.

Non sono mancati attacchi al Premier canadese, il quale è stato accusato di ipocrisia dal dottor Vijay Chauthaiwale, capo degli affari esteri del Bharatiya Janata Party in India. Chauthaiwale ha sottolineato come Trudeau espresse forte sostegno agli agricoltori in India che hanno bloccato le principali autostrade per Nuova Delhi per un anno nel 2021, dicendo all’epoca: “Il Canada sarà sempre lì per difendere il diritto di protesta pacifica“. Adesso dov’è finito il diritto di protesta tanto consacrato da Trudeau? A quanto pare è finita la stagione del buon senso di facciata da parte di colui che le scorse settimane ha bollato come “razzisti” i manifestanti che rivendicavano i loro diritti.

Ogni giorno decine di migliaia di persone raggiungono i nostri contenuti. Sappiamo che il momento non è dei migliori ma abbiamo deciso di programmare alcune produzioni da realizzare nei prossimi mesi. Quei contenuti più impegnativi che sapete essere nelle nostre corde. Ma per poterlo fare abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti. Se puoi, attiva una donazione ricorrente, anche piccola. Fallo adesso prima che passi anche questa giornata, il nostro lavoro è finanziato solo da voi, per forza e per scelta. Un grazie a chi lo ha fatto fino ad ora e chi vorrà aggiungere la sua goccia in questo fiume. mepiu.it/sostieni

Advertisement. Scroll to continue reading.

CON BONIFICO

IT87S0760103200000062388889 BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX Banca: Poste italiane Spa A favore di: Eugenio Miccoli Causale: Donazione

Criptovalute QUI

Se hai difficoltà, contattaci a sostieni@mepiu.it

Da non perdere

Articoli

Dissenso è una questione umana. Dissenso è una e tante fotografie del presente. Più di cinquanta scatti degli snodi tra i più importanti dell'inizio...

Articoli

In questo post ho deciso di dirti le cose come stanno, senza troppi giri di parole e senza peli sulla lingua. Non piacerà a...

Articoli

"Ho deciso di intitolare questo libro 'Io e Dio' perché, pronunciandolo a voce alta ci si avvede di come esso suoni anche come io...

guerra

Nel pubblico, alla conferenza del filosofo Giorgio Agamben a Firenze il 7 maggio, era presente Giorgio Bianchi - documentarista e reporter di guerra recentemente...

Articoli

Il 9 maggio si sono riunite, in via Caetani, le alte cariche dello Stato per la Commemorazione del 44esimo anniversario della morte dell’On Aldo...