Connect with us

Hi, what are you looking for?

Articoli

USA: BIN SALMAN AUTORIZZÒ IL BLITZ PER UCCIDERE KHASHOGGI

Un rapporto dell’intelligence Usa accusa il principe ereditario saudita per l’omicidio del giornalista dissidente ucciso a Istanbul il 2 ottobre del 2018. È questo in sostanza il contenuto del rapporto dell’intelligence Usa diffuso questa sera dall’amministrazione Biden dopo averlo declassificato, secondo quanto riferito dai media americani.

Un rapporto dell’intelligence Usa accusa il principe ereditario saudita per l’omicidio del giornalista dissidente ucciso a Istanbul il 2 ottobre del 2018. È questo in sostanza il contenuto del rapporto dell’intelligence Usa diffuso questa sera dall‘amministrazione Biden dopo averlo declassificato, secondo quanto riferito dai media americani.

Il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman ha “autorizzato” un’operazione per “catturare o uccidere” il giornalista dissidente Jamal Khashoggi. Lo afferma un rapporto dell’intelligence Usa diffuso oggi dall’amministrazione Biden dopo averlo declassificato, secondo quanto riferito dai media americani. Mohammed bin Salman vedeva il giornalista dissidente come una minaccia al regno e sostenne ampiamente l’uso della violenza se necessario per metterlo a tacere.

Il rapporto dell’intelligence Usa elenca 21 persone che gli 007 americani ritengono con “alta fiducia”, complici o responsabili per la morte del giornalista per conto di Mohammed bin Salman. Il Dipartimento di Stato Usa vara la cosiddetta ‘Khashoggi policy’ o ‘Khashoggi ban’ per punire tutte le persone che, agendo in nome di un governo, si pensa abbiano direttamente partecipato o partecipino in attività contro i dissidenti «gravi e di natura extraterritoriale». Lo riporta l’agenzia Bloomberg.

Il principe saudita Mohamed bin Salman non sarà colpito da sanzioni Usa. Il Tesoro americano si appresta invece a varare sanzioni sul generale saudita Ahmed al-Asiri, ex vice responsabile dei servizi di intelligence di Riad, per l’assassinio Khashoggi. Sanzioni anche per la Saudi Rapid Intervention Force coinvolta nell’omicidio.

CON BONIFICO

IT87S0760103200000062388889 BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX Banca: Poste italiane Spa A favore di: Eugenio Miccoli Causale: Donazione

Criptovalute QUI

Se hai difficoltà, contattaci a sostieni@mepiu.it

Da non perdere

guerra

Nel pubblico, alla conferenza del filosofo Giorgio Agamben a Firenze il 7 maggio, era presente Giorgio Bianchi - documentarista e reporter di guerra recentemente...

Articoli

Il 9 maggio si sono riunite, in via Caetani, le alte cariche dello Stato per la Commemorazione del 44esimo anniversario della morte dell’On Aldo...

ESTERI

Commento a caldo e analisi geopolitica di Giorgio Bianchi, fotoreporter già inviato in Donbass, a seguito del riconoscimento delle repubbliche popolari di Donetsk e...

Africa

La situazione è davvero drammatica. Le menzogne sulla realtà in Africa dilagano. Mohamed Konarè, come sempre, mette ordine e chiama a raccolta gli uomini...

Articoli

Il Consiglio dei ministri ha approvato il nuovo decreto sull'estensione dell'uso del green pass e le quarantene.