Connect with us

Hi, what are you looking for?

Articoli

Panico in Sardegna. Prezzi alle stelle e concorrenza spietata: i trasportatori si fermano. Intervista a un referente.

Già da domenica scorsa in serata, ma soprattutto lunedì 14 gli autotrasportatori sardi si sono fermati. La loro non è una semplice protesta. Abbiamo intervistato uno dei referenti.

Già da domenica scorsa in serata, ma soprattutto lunedì 14 gli autotrasportatori sardi si sono fermati. La loro non è una semplice protesta ma la conseguente impossibilità ad accendere i motori a causa dei problemi lungamente lamentati ai quali si è aggiunto il rincaro dei prezzi del carburante.

In collegamento la parola di un referente del comitato spontaneo – Mauro Ruggeri.
In questa occasione non hanno potuto aspettare le trattative dei rappresentanti di categoria con le Istituzioni, hanno dovuto spegnere i mezzi senza il loro consenso – ci spiega – anche affrontando le conseguenze del caso affinché la popolazione sarda fosse informata sulla situazione. I beni di prima necessità non verranno a mancare nell’isola, ma per loro è in atto una vera e propria speculazione sul carburante e necessitano di risposte immediate da parte delle autorità.

Son tutti in attesa di avere notizie dal vertice tra Sindacati, Governo centrale e Governo sardo. Nel frattempo continua la loro presenza nei presidi sulle coste dell’isola.

Ogni giorno decine di migliaia di persone raggiungono i nostri contenuti. Sappiamo che il momento non è dei migliori ma abbiamo deciso di programmare alcune produzioni da realizzare nei prossimi mesi. Quei contenuti più impegnativi che sapete essere nelle nostre corde. Ma per poterlo fare abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti. Se puoi, attiva una donazione ricorrente, anche piccola. Fallo adesso prima che passi anche questa giornata, il nostro lavoro è finanziato solo da voi, per forza e per scelta. Un grazie a chi lo ha fatto fino ad ora e chi vorrà aggiungere la sua goccia in questo fiume. mepiu.it/sostieni.

COPIA DATI PER BONIFICO

IT87S0760103200000062388889 BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX Banca: Poste italiane Spa A favore di: Eugenio Miccoli Causale: Donazione

Se hai difficoltà, contattaci a sostieni@mepiu.it

Criptovalute QUI

Da non perdere

eventi

Giovedì 9 febbraio dalle 18:30 presso il caffè letterario Horafelix in via Reggio Emilia n. 89 in Roma, si terrà la presentazione del libro...

Africa

Nelle ultime ore è rimbalzata nei media la notizia dell'innalzamento della tensione fra Rwanda e Rep. Dem. del Congo. I due paesi sono da...

Articoli

Giuliano Castellino, per anni in Forza Nuova, ha recentemente fondato il movimento politico "Italia Libera". Tuttavia questa è stata solo l'ultima delle sue metamorfosi...

Sticky Post

Cos’hanno in comune la polizia segreta degli zar, l’omicidio Moro, un ex hacker vietnamita e la sicurezza degli attivisti digitali nell’era di Assange? Cosa...

Articoli

La scoperta di un giacimento di terre rare in Svezia potrebbe rappresentare una opportunità per l'Europa di non dipendere dall'approvvigionamento cinese. Tuttavia, la mancanza...