Gio. Mag 13th, 2021

Esiste un giornalismo scevro dai condizionamenti della politica? Esiste una politica davvero interessata a perseguire il bene comune? Dalla propaganda ecumenica circa la salvezza vaccinale allo slogan sdoganato dal Forum di Davos che recita “Non avrai niente e sarai felice!”, esistono degli strumenti concettuali con i quali rileggere le categorie formattate dai mezzi d’informazione utilizzate dai media mainstream? Qual è il gap tra realtà e verità raccontata? Ne parliamo con Andrea Sartori, professore di latino, giornalista, e scrittore, intervistato in esclusiva per MePiù da Francesco Tessarolo.

LEGGI ANCHE:

POSSIAMO FARE INFORMAZIONE INDIPENDENTE GRAZIE AL TUO SOSTEGNO.
SE TROVI UTILE IL NOSTRO LAVORO, CONTRIBUISCI A MANTENERLO CONSTANTE:

ATTIVA UNA DONAZIONE RICORRENTE CON PAYPAL E CARTE UTILIZZANDO IL TASTO “DONA ORA”


ALTRI MODI PER SOSTENERCI:

IBAN E POSTEPAY SU: https://mepiu.it/sostieni

INVIA UNA SINGOLA DONAZIONE DI 20 EURO RAPIDAMENTE CON TUTTI I METODI DI PAGAMENTO,


Un pensiero su “NON CE NE FREGA NIENTE DELLE BUONE NOTIZIE – Andrea Sartori”

Rispondi