Connect with us

Hi, what are you looking for?

Articoli

Luc Montagnier doveva testimoniare il 12 Febbraio al Gran Giurì che procede per i crimini contro l’umanità da Covid-19

A quanto apprendiamo da fonti estere, Luc Montagnier doveva testimoniare il 12 Febbraio al Gran Giurì che procede per i crimini contro l’umanità da Covid-19. Le testimonianze degli esperti iniziano sabato 12 febbraio.

A quanto apprendiamo da fonti estere, Luc Montagnier doveva testimoniare il 12 Febbraio al Gran Giurì che procede per i crimini contro l’umanità da Covid-19. Le testimonianze degli esperti iniziano sabato 12 febbraio.

Sabato 5 febbraio 2022 gli avvocati hanno pronunciato le loro dichiarazioni di apertura al Grand Jury Procedendo dalla Peoples´ Court of Public Opinion, un tribunale internazionale di diritto naturale. L’avvocato Dr. Reiner Fuellmich dalla Germania ha rilasciato la sua dichiarazione di apertura che includeva una panoramica dei testimoni esperti che testimonieranno davanti al tribunale. Tra queti nomi compare anche quello del Professor Luc Montagnier, recentemente scomparso, avvolto da diatribe tutte mediatiche sull’informazione della sua morte. In merito a questo abbiamo dedicato un articolo.

Riportiamo di seguito il video della dichiarazione di apertura del Dr. Fuellmich e la trascrizione tradotta in italiano.

Grand Jury Day 1: Avvocato Dr. Reiner Fuellmich, Germania, Dichiarazione di apertura, 5 gennaio 2022 (18 min)

Trascrizione

Buon pomeriggio.

Mi chiamo Reiner Fuellmich ed è per me un piacere far parte di un gruppo di illustri avvocati internazionali che collaborano da molti mesi a questo caso molto importante.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Caso che coinvolge i crimini più efferati contro l’umanità commessi con il pretesto di una “pandemia corona” su scala globale sembra complicato solo a prima vista. Ma quando metti insieme tutti quei pezzi – tutti quei piccoli pezzi del puzzle, poiché lo faremo per te con l’aiuto di molti esperti rinomati e altri testimoni durante questo procedimento – vedrai quattro serie di fatti.

Uno, non c’è una pandemia corona ma solo un test PCR plandemico alimentato da un’elaborata operazione psicologica progettata per creare un costante stato di panico tra la popolazione mondiale. Questo programma è stato pianificato a lungo – il suo precursore in definitiva senza successo è stata l’influenza suina circa 12 anni fa – ed è stato ideato da un gruppo di persone psicopatiche e sociopatiche super ricche che odiano e temono le persone allo stesso tempo, non hanno empatia e sono guidati dal desiderio di ottenere il pieno controllo su tutti noi, le persone del mondo. Stanno usando i nostri governi e i media mainstream, di cui entrambi possiedono letteralmente, per trasmettere la loro propaganda di panico 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Due, il virus stesso può essere trattato in modo sicuro ed efficace con vitamina C, D, zinco ecc. e anche con l’uso off-label di ivermectina, idrossiclorochina ecc. coloro che stanno usando la maschera di questa plandemica per spingere il loro obiettivo finale che è quello di far sì che tutti ricevano, come mostreremo in questo procedimento, non solo inefficaci ma altamente pericolose – sì letali – iniezioni sperimentali.

Tre, le stesse persone che hanno trasformato l’influenza suina, che alla fine si è rivelata una lieve influenza, in una pandemia 12 anni fa, prima cambiando la definizione di pandemia e poi creando panico, hanno creato questa pandemia di corona.

L’influenza suina è stato il loro primo vero tentativo di creare una pandemia. E proprio come uno dei suoi scopi allora era di distogliere la nostra attenzione dalle attività palesemente fraudolente della loro industria finanziaria – più giustamente da definire una mafia finanziaria che era diventata visibile attraverso la crisi di Lehman – anche questo è uno dei loro principali scopi di questo pandemia corona ora.

Se avessimo dato un’occhiata più da vicino, durante la crisi della Lehman, invece di credere ciecamente alle promesse del nostro governo che gli autori di quei crimini finanziari sarebbero stati ritenuti responsabili, avremmo visto che avevano saccheggiato e depredato le nostre casse pubbliche per decenni. E avremmo visto che i nostri governi non sono più i nostri governi, piuttosto, sono stati presi dall’altra parte attraverso la loro piattaforma principale, il World Economic Forum, che aveva iniziato a creare i propri leader globali attraverso il loro programma Young Global Leaders fin dall’inizio come 1992. Due dei primi laureati sono Angela Merkel e Bill Gates. E avremmo capito, già allora.

Tuttavia, alla fine ti mostreremo – la giuria – che lo scopo principale dell’altra parte è ottenere il pieno e completo controllo su tutti noi. Ciò comporta la finalizzazione del loro saccheggio e saccheggio distruggendo deliberatamente le nostre piccole e medie imprese, le attività di vendita al dettaglio, gli hotel e i ristoranti in modo che piattaforme come Amazon possano prendere il sopravvento.

Advertisement. Scroll to continue reading.

E questo implica il controllo della popolazione che, a loro avviso, richiede sia una massiccia riduzione della popolazione sia la manipolazione del DNA della popolazione rimanente con l’aiuto, ad esempio, di iniezioni sperimentali di mRNA.

Ma richiede anche, dal loro punto di vista, la distruzione deliberata della democrazia, dello stato di diritto e delle nostre costituzioni attraverso il caos in modo che alla fine accettiamo di perdere le nostre identità nazionali e culturali e invece accettiamo: un governo mondiale unico – sotto le Nazioni Unite [Nazioni Unite] che ora sono sotto il pieno controllo di loro e del loro World Economic Forum – un passaporto digitale attraverso il quale ogni singola mossa è monitorata e controllata e una valuta digitale che potremo ricevere solo da una banca mondiale , loro ovviamente.

Alla conclusione del caso e dopo aver ascoltato tutte le prove, siamo fiduciosi che raccomanderà atti d’accusa contro tutti e sei gli imputati presunti prestanome: Christian Drosten della Germania; Anthony Fauci degli Stati Uniti; Tedros dell’Organizzazione Mondiale della Sanità; Bill Gates; Black Rock e Pfizer.

Signore e signori, questo caso riguarda un’agenda a lungo pianificata di un gruppo di persone ultra ricche e della loro mafia finanziaria con sede nella City di Londra e a Wall Street, per usare una pseudo-pandemia come pretesto dietro cui – mentre il nostro l’attenzione è sulla pandemia: vogliono completare i loro sforzi decennale per ottenere il controllo completo e completo su tutti noi.

Ci sono numerose piattaforme su cui questo gruppo si è riunito e ha discusso questo ordine del giorno. Ma il più importante è quello del World Economic Forum, inventato nel 1971 dall’allora 33enne Klaus Schwab. I suoi membri sono: un migliaio di società globali con almeno 5 miliardi di dollari USA di vendite annuali; politici; rappresentanti dei media; scienziati; e, altre cosiddette personalità di alto profilo. Si incontrano una volta all’anno a Davos, ma ci sono altri incontri simili, ad esempio, in Cina.

E dal 1992 hanno creato e presentato a noi il loro gruppo di leader politici per il mondo. Tra i primi laureati, come accennavo prima, ci sono Angela Merkel e Bill Gates nel 1992. Altri sono: Sebastian Kurz, fino a poco tempo cancelliere d’Austria; Justin Trudeau, primo ministro del Canada; Jacinda Ardern, primo ministro della Nuova Zelanda; Francois [Emmanuel] Macron, presidente della Francia; e, molti, molti altri.

Questo gruppo, che ora è chiamato ” Davos Clique “, è apertamente – la pubblicazione ‘The Great Reset’ di Klaus schwab è una delle fonti più importanti per queste informazioni – promuove il trasferimento delle risorse mondiali a questo gruppo di super- persone ricche in modo che nel 2030 le persone comuni “non possiedano nulla e saranno felici” come afferma esplicitamente lì, sotto il loro governo mondiale unico con una valuta digitale dataci dalla loro banca mondiale e stanno anche promuovendo apertamente – in stretta collaborazione con persone come il presunto imputato Bill Gates, i Rockefeller e altri – la drastica riduzione della popolazione mondiale e la manipolazione del DNA della popolazione rimanente fino al transumanesimo.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Il loro obiettivo più importante è, tuttavia, l’implosione controllata, ovviamente da loro, del sistema finanziario completamente saccheggiato e l’introduzione simultanea di una valuta digitale emessa da una banca mondiale, da loro controllata, e, altrettanto importante, l’introduzione di una governo mondiale sotto le Nazioni Unite, che è passato sotto il loro pieno controllo nel 2019. A tal fine, hanno elaborato piani concreti per questa pandemia di corona almeno dalla primavera del 2001, operazione “Dark Winter “, seguita da:

  • Un’altra prova del genere l’esercizio “ Lockstep ” della fondazione Rockefeller nel 2010; e infine,
  • ” Evento 201 ” nell’ottobre del 2019 a New York sponsorizzato dal Johns Hopkins Center for Health Security, dalla Fondazione Rockefeller, dal World Economic Forum e dalla Bill and Melinda Gates Foundation.

Membri della giuria, chiameremo un certo numero di diversi esperti testimoni di grande fama di tutti i ceti scientifici, ma anche testimoni che testimonieranno del danno che hanno subito a causa delle iniezioni sperimentali, in questo processo.

Dopo le nostre dichiarazioni di apertura inizieremo, tra una settimana, chiamando:

  • un ex membro dell’esercito americano, James Bush, che ha partecipato all’operazione Dark Winter nel 2001;
  • ex membri dei servizi di intelligence britannici Brian Gerrish e Alex Thomson; e
  • i giornalisti investigativi Whitney web e Matthew Ehret;
  • ex dipendenti e consulenti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, la dott.ssa Sylvia Behrend e la dott.ssa Astrid Stuckelberger.

Ci spiegheranno lo sfondo storico e geopolitico di ciò con cui ci troviamo di fronte. E ci mostreranno come questa agenda sia stata pianificata per almeno 20 anni, a partire dall’operazione Dark Winter nel 2001 e, circa 10 anni dopo, dallo scenario Lockstep della Rockefeller Foundation, per finire con la prova generale dell’Evento 201 nell’ottobre del 2019. Alla fine spiegheranno come, quando non c’erano casi necessari per dichiarare un’emergenza sanitaria pubblica di portata internazionale, li hanno creati facendo inventare all’imputato Drosten la storia delle infezioni asintomatiche, che non esistono, e come questo test PCR può rilevare, attraverso lo screening di massa di persone perfettamente sane, coloro che sono infetti è una bugia, come mostreremo.

Continueremo con il prossimo gruppo di testimoni:

  • il dottor Wolfgang Wodarg, un esperto specialista in polmoni ed ex membro del Bundestag tedesco e del Consiglio d’Europa, che è riuscito a smascherare il primo tentativo dell’altra parte di una pandemia, l’influenza suina di 12 anni fa, come un’influenza lieve;
  • la professoressa Ulrike Kämmerer, biologa dell’Università di Würzburg;
  • il dottor Mike Yeadon, ex vicepresidente di Pfizer;
  • Dott.ssa Sylvia Behrend; la dottoressa Astrid Stuckelberger; la professoressa Dolores Cahill dell’Università di Dublino; la professoressa Antonia Gatti dall’Italia; Professor Berkholtz dalla Germania.

Questi esperti ci spiegheranno cosa c’è dietro la leggenda dello scoppio del mercato umido di Wuhan. Dimostreranno che: il virus non è più pericoloso della comune influenza; il test PCR non può dirci nulla sulle infezioni ma è l’unica base per tutte le misure anti-corona compreso l’ultima misura i cosiddetti “vaccini”; e i cosiddetti “vaccini” non solo sono inefficaci ma estremamente pericolosi.

Indipendentemente dall’origine naturale o artificiale del virus, il nostro sistema immunitario è perfettamente in grado di affrontare il virus, come evidenziato da un tasso di mortalità per infezione compreso tra lo 0,14 e lo 0,15, o anche meno, percento. Non c’era mortalità in eccesso da nessuna parte fino all’inizio delle iniezioni sperimentali. Non c’erano nemmeno casi all’inizio del 2020, tuttavia erano necessari casi per dichiarare un’emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale poiché questa era l’unica base su cui sarebbe stato possibile, secondo le proprie regole inventate che tutti i governi di gli stati membri dell’Organizzazione Mondiale della Sanità avevano acconsentito a utilizzare nuovi farmaci non testati – le iniezioni sperimentali – sulle persone.

Dopo un primo tentativo fallito di annunciare questa emergenza sanitaria pubblica di portata internazionale perché non c’erano casi, hanno riprovato a fine gennaio 2020 – dopo aver creato casi con l’aiuto di quell’ormai famigerato test Drosten PCR – e hanno annunciato questa sanità pubblica emergenza di interesse internazionale due settimane dopo. Sentiremo da questi esperti che questi casi erano quasi tutti risultati di test falsi positivi, nient’altro.

Il prossimo gruppo di esperti è:

  • il dottor Thomas Binder dalla Svizzera;
  • il dottor Bryan Ardis dal Texas;
  • Dr. Shankara Chetty dal Sud Africa
  • il dottor Wolfgang Wodarg dalla Germania; e,
  • John O’Looney becchino dall’Inghilterra.

Questi esperti ci diranno come fin dall’inizio abbiamo assistito a un divieto deliberato e completamente insensato di metodi normali, efficaci e sicuri di trattamento delle malattie respiratorie. E invece, un mandato di cure che ora deve essere considerato una grave negligenza medica: intubazione, remdesivir, midazolam. John O’Looney spiegherà come prima, credendo alle accuse dell’altra parte su una pandemia, abbia persino aiutato la BBC a spingere la loro propaganda di panico fino a quando non si è reso conto di come sotto le spoglie della pandemia le persone venissero intenzionalmente uccise.

Chiameremo quindi il prossimo gruppo di esperti tra cui:

Advertisement. Scroll to continue reading.
  • la professoressa Alexandra Henrion-Caude dalla Francia;
  • il dottor Mike Yeadon;
  • il professor Sucharit Bhakdi dalla Germania;
  • il professor Luc Montagnier dalla Francia;
  • Dott.ssa Vanessa Schmidt-Kruger dalla Germania;
  • il dottor Robert Malone inventore della tecnica del vaccino mRNA dagli Stati Uniti; e,
  • Professore Arne Burkhardt patologo dalla Germania.

Ci mostreranno che: sebbene il virus non abbia causato alcuna mortalità eccessiva, ha un tasso di sopravvivenza del 99,97%; i colpi stanno ora uccidendo persone e causano un’eccessiva mortalità fino a 40, da settembre, a causa di un avvelenamento con la proteina spike e della chiusura del nostro sistema immunitario. Il dottor Mike Yeadon ci racconterà come un gruppo di scienziati abbia persino trovato prove concrete che i produttori dei vaccini stanno sperimentando dosaggi letali per vedere come gli effetti collaterali letali possono essere manipolati in modo tale che la popolazione non capisca immediatamente che cosa sta succedendo.

Il prossimo gruppo di esperti ci spiegherà come si è potuto arrivare a questo. Questo gruppo include:

  • il professor Mattias Desmet dal Belgio;
  • la dott.ssa Ariane Bilheran dalla Francia;
  • la dottoressa Merideth Miller dagli Stati Uniti;
  • il professor Harald Walach dalla Germania; e,
  • Stefan Cohen impiegato del Dipartimento dell’Interno tedesco.

Questi esperti ci illustreranno come l’altra parte, dopo aver stabilito l’emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale, in rapida successione ci ha presentato il lockdown, gli assurdi e pericolosi mandati delle mascherine e il molto dannoso, sia fisicamente che psicologicamente, il distanziamento sociale fino a quando non sono arrivati ​​al loro obiettivo finale: le inefficaci e pericolose iniezioni persino letali. E ci spiegheranno in dettaglio come la nostra acquiescenza a tutto questo sia stata resa possibile attraverso una gigantesca operazione psicologica il cui messaggio di panico continuavamo a ricevere attraverso i media mainstream e la propaganda implacabile dei nostri politici, entrambi di proprietà dell’altra parte.

Il prossimo gruppo di esperti comprende:

  • Leslie Manukian, ex banchiere di investimento statunitense;
  • Naomi Wolfe, giornalista e autrice statunitense;
  • Ernst Wolff un economista tedesco;
  • il professor Christian Kreiss economista tedesco;
  • il professor Holger Reichel, un economista tedesco; e,
  • Marcus Kroll un economista tedesco.

In questa parte del procedimento questi esperti ci spiegheranno in dettaglio la distruzione intenzionale delle nostre economie e come l’altra parte sta lavorando a un crollo controllato del sistema finanziario per entrambi: farla franca con i crimini che hanno già commesso negli ultimi decenni – saccheggiando e saccheggiando le nostre casse pubbliche fino a quando non è rimasto più nulla – e introdurre una banca mondiale unica e una valuta digitale più un passaporto digitale.

Il gruppo finale di esperti comprende:

  • Matthew Ehret, giornalista investigativo canadese;
  • Vera Sharav una sopravvissuta all’olocausto;
  • Ilana Rachel Daniel da Israele;
  • il rabbino Smith di New York;
  • Patrick Wood, un esperto di tecnocrazia statunitense;
  • Avital Livny da Israele.

Questa parte finale dell’indagine vedrà questi esperti dirci come una parte importante dell’agenda dell’altra parte abbia a che fare con il controllo della popolazione, o meglio l’eugenetica. Dopo la seconda guerra mondiale l’eugenetica aveva una brutta fama: Julian Huxley, che fondò il set dell’UNESCO. Ma lui e il gruppo molto numeroso di persone che sostenevano l’idea dell’eugenetica avrebbero presto potuto continuare i loro sforzi in questa direzione, ha spiegato apertamente. I parallelismi tra ciò che accadde allora 80 anni fa e ciò che sta accadendo ora non devono essere ignorati. Vera Sharav ce lo ricorderà.

Dopo aver ascoltato tutte le prove, non abbiamo dubbi che raccomanderai incriminazioni contro tutti i nostri presunti imputati per crimini contro l’umanità.

Grazie.

Ulteriori risorse

Durante la Sessione di Apertura del Gran Giurì andata in onda in diretta su YouTube, QUI , hanno pronunciato le loro dichiarazioni di apertura:

Advertisement. Scroll to continue reading.

Se la Sessione di Apertura (Day 1) del Grand Jury viene rimossa da YouTube puoi guardarla su Odysee QUI .

Il supporto logistico è fornito al procedimento dal Comitato Investigativo Corona di Berlino: sito web (tedesco) o sito web (inglese) .

Maggiori informazioni sugli atti possono essere trovate sul sito web del Grand Jury: www.grand-jury.net

fonte: https://dailyexpose.uk/2022/02/08/grand-jury-expert-witnesses-testify-saturday/

Ogni giorno decine di migliaia di persone raggiungono i nostri contenuti. Sappiamo che il momento non è dei migliori ma abbiamo deciso di programmare alcune produzioni da realizzare nei prossimi mesi. Quei contenuti più impegnativi che sapete essere nelle nostre corde. Ma per poterlo fare abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti. Se puoi, attiva una donazione ricorrente, anche piccola. Fallo adesso prima che passi anche questa giornata, il nostro lavoro è finanziato solo da voi, per forza e per scelta. Un grazie a chi lo ha fatto fino ad ora e chi vorrà aggiungere la sua goccia in questo fiume. mepiu.it/sostieni

CON BONIFICO

IT87S0760103200000062388889 BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX Banca: Poste italiane Spa A favore di: Eugenio Miccoli Causale: Donazione

Criptovalute QUI

Se hai difficoltà, contattaci a sostieni@mepiu.it

Da non perdere

Articoli

Da ieri non è ancora ufficiale la morte del professor Luc Montagnier - biologo e virologo francese, direttore emerito del Centre national de la...

Articoli

Il 1º gennaio 2022 si è spento Francesco Forte, politico, economista e accademico italiano. Se ne va un altro pezzo della Prima Repubblica, che...

Articoli

Alitalia è destinata a cessare la propria attività il 14 ottobre 2021 dopo una lunga e gloriosa storia iniziata nel 1947. Il 15 ottobre...