Connect with us

Hi, what are you looking for?

Articoli

Emergenza energetica in Albania. Nuovo piano di destabilizzazione?

La situazione energetica in Albania potrebbe essere l’inizio di un nuovo tormento emergenziale (dopo quello virologico degli ultimi due anni)che si estenderà anche ad altre nazioni? Guarda caso proprio alla vigilia del ritorno della retorica ‘green’. Nel frattempo prosegue la disputa tra UE e Russia sul gas.

Proviene dall’ANSA la notizia che il primo ministro albanese, Edi Rama, ha dichiarato lo stato di emergenza in Albania dopo una riunione del governo: “La decisione sembra essere legata ai problemi di approvvigionamento energetico ‘innescati dall’impennata dei prezzi dell’energia sui mercati internazionali’, come ha riferito Euronews Albania. Rama ha confrontato la situazione attuale con ‘la crisi pandemica’ e ha promesso di proteggere i consumatori e le imprese dall’aumento dei prezzi dell’energia”. Come riportato dal comunicato, sembra che stia prendendo sempre più piede una nuova emergenza di stampo energetico. Il tutto sta avvenendo contemporaneamente a quella climatica. Da circa un mese, infatti, è tornata sulla scena la celebre bambina dalle treccine, ormai cresciuta, Greta Thunberg, la quale ha ricominciato il suo tour tra i potenti del pianeta in nome della sua tanto sponsorizzata missione. Proprio lei, a Milano, poche settimane fa, all’apertura della conferenza dei giovani sul clima ‘Youth4Climate’, davanti al ministro per la transizione, Cingolani, ha parlato di crisi climatica e politiche sul clima, tutto condito da un ormai virale “bla bla bla”. La situazione energetica in Albania potrebbe essere l’inizio di un nuovo tormento emergenziale, dopo quello virologico degli ultimi due anni, che si estenderà anche ad altre nazioni? Nel frattempo prosegue la disputa tra UE e Russia sul gas in merito alla durata dei contratti. Il prezzo della materia prima non cala e contemporaneamente c’è uno scontro tra Bruxelles e Mosca su come regolare gli approvvigionamenti nei prossimi mesi.

CON BONIFICO

IT87S0760103200000062388889 BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX Banca: Poste italiane Spa A favore di: Eugenio Miccoli Causale: Donazione

Criptovalute QUI

Se hai difficoltà, contattaci a sostieni@mepiu.it

Da non perdere

guerra

Nel pubblico, alla conferenza del filosofo Giorgio Agamben a Firenze il 7 maggio, era presente Giorgio Bianchi - documentarista e reporter di guerra recentemente...

Articoli

Il 9 maggio si sono riunite, in via Caetani, le alte cariche dello Stato per la Commemorazione del 44esimo anniversario della morte dell’On Aldo...

Articoli

Arrestato Nicola Franzoni per l’assalto alla sede della Cgil. Intervistato da Eugenio Miccoli il 16 novembre, si era dichiarato estraneo a quelle violenze.

Articoli

È la paura a rendere le persone individualiste, ciecamente obbedienti e ipocondriache. Ciò accade in assenza di coraggio, se non ci si riconosce anima...

Articoli

Da quando è iniziata la guerra in Ucraina, Germania (di più) e Italia (di meno) si sono contraddistinte in un atteggiamento che, al di...