Connect with us

Hi, what are you looking for?

Interviste

CONVERGENZE PARALLELE TRA ISTITUZIONI, FINANZA E BIG SOCIAL – Roberto Quaglia

Il sospetto che esista un “asse” tra i Big Social e l’alta finanza, è forte. Sembra di essere in un film surrealista, un parco giochi del neoliberismo. Potremmo chiamarle “convergenze parallele” riprendendo un’espressione usata da Aldo Moro.

Il sospetto che esista un “asse” tra i Big Social e l’alta finanza, è forte. Sembra di essere in un film surrealista, un parco giochi del neoliberismo. Potremmo chiamarle “convergenze parallele” riprendendo un’espressione usata da Aldo Moro. I fini sono comuni ma è evidente che c’è una parte di umanità che non accetto questo sistema di “fasci” tra corporazioni. Estratto dall’intervista di Eugenio Miccoli a Roberto Quaglia.

L’INTERVISTA INTEGRALE A ROBERTO QUAGLIA

COPIA DATI PER BONIFICO

IT87S0760103200000062388889 BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX Banca: Poste italiane Spa A favore di: Eugenio Miccoli Causale: Donazione

Se hai difficoltà, contattaci a sostieni@mepiu.it

Criptovalute QUI

Da non perdere

Articoli

Meta, proprietaria di Facebook e Instagram, annuncia il taglio di oltre 11mila dipendenti, 13% della forza lavoro. Uno dei più grandi licenziamenti tecnologici di...

Africa

Kissinger diceva che chi controlla il denaro, può controllare il mondo. E la Francia questo lo sa. Col Franco CFA, la "République" perpetra il...

Articoli

Elon Musk ha recentemente concluso l’acquisizione di Twitter, si è presentato nella sede della società con un lavandino in mano e ha licenziato il...

Articoli

Maia Sandu, diventata presidente della Moldova grazie a una retorica progressista e alla lotta contro l'eredità post-sovietica nel paese, si è di recente contraddistinta...

Articoli

Karl Peter Griesemann precipita accanto al Nord Stream, 22 giorni prima del presunto sabotaggio dei gasdotti. Una coincidenza? Togliamo il velo che occulta la...