Connect with us

Hi, what are you looking for?

Articoli

PUTIN PARLA AL MONDO: chi ha orecchie per intendere…

Mercoledì 21 Aprile 2021, tra le crescenti tensioni con l’Ucraina, le accuse da parte del governo USA e lo sciopero della fame del dissidente Alexei Navalny, il presidente russo Vladimir Putin pronuncia il discorso all’Assemblea Federale.

Mercoledì 21 Aprile 2021, tra le crescenti tensioni con l’Ucraina, le accuse da parte del governo USA e lo sciopero della fame del dissidente Alexei Navalny, il presidente russo Vladimir Putin pronuncia il discorso all’Assemblea Federale.

Oltre un’ora di discorso, in una piccola porzione del quale Putin ha parlato del rapporto tra la Russia e gli altri Stati. Il Presidente ha esordito affermando che l’intenzione della Russia è quella di proteggere i propri interessi, ha poi parlato di “tentativi impertinenti” da parte di alcuni Paesi di imporre ad altri la propria volontà, accennando al pericoloso e recente tentativo di organizzare un golpe in Bielorussia con l’intenzione palese di ucciderne il Presidente, tentativo che, stando a quanto affermato da Putin, è stato fatto passare sotto il silenzio generale.

“Avercela con la Russia è diventato uno sport, una nuova disciplina” avrebbe detto il Presidente russo, ribadendo l’intenzione della Russia di mantenere rapporti “buoni” con gli Stati internazionali, ma ammonendo, di conseguenza, di non provocare il suo Paese e promettendo una rapida rappresaglia contro chiunque osi oltrepassare quella “linea rossa” che la Russia stabilisce come confine di tolleranza nella gestione dei rapporti con gli altri Stati. Secondo una traduzione di Reuters, il Presidente russo avrebbe detto che Mosca risponderà in maniera “asimmetrica, rapida e dura” alle provocazioni straniere.

Infine, il 68enne leader russo, ha ribadito l’impegno del Governo ad ampliare e rafforzare la propria struttura militare, sciorinando gli strumenti e le armi ad alta perfezione che la nazione ha a disposizione: energia nucleare, armi ipersoniche, missili balistici, tutte le armi di attacco e difesa indispensabili per la gestione di questioni strategiche.

Fonti e Riferimenti:

– https://eastwest.eu/it/russia-repubblica-ceca-crisi-diplomatica/
– https://www.reuters.com/world/europe/navalny-supporters-seek-drown-out-putin-speech-with-mass-protests-2021-04-20/
– https://www.cnbc.com/2021/04/21/putin-warns-against-crossing-russias-red-lines-talks-up-military.html
intervista di Alessandra Gargano McLeod a Roberto Vivaldelli : LA GEOPOLITICA DELLE FAKE NEWS.
– https://mepiu.it/putin-dittatore-navalny-martire-assange-criminale/

Advertisement. Scroll to continue reading.

Sostieni il nostro lavoro

IBAN:  IT87S0760103200000062388889 

INTESTATO A:  Eugenio Miccoli 

BANCA:  Poste Italiane Spa 

CAUSALE:  Donazione 

 

Se hai difficoltà o per metodi di pagamento differenti, contattaci a sostieni@mepiu.it

Lasciaci il tuo contatto per poterti ringraziare a questo link  QUI

paypal o carte

Sostegno ricorrente e Membership

Ti potrebbe interessare anche

Documentari

Come mai ultimamente si sta parlando tanto di UFO, un argomento così borderline, sui media mainstream come ad esempio in TV? Come mai adesso?...

Articoli

Alcuni casi di miocardite, infiammazione del cuore, potrebbero essere legati al vaccino Pfizer. Lo ha reso noto il ministero della sanità israeliana, dopo aver...

Africa

8.000 militari, per la metà statunitensi, con circa 200 carrarmati, cannoni semoventi, aerei e navi da guerra. Tra i partecipanti vi sono oltre il...

Articoli

Uno scienziato militare cinese, Zhou Yusen, morto nel maggio dello scorso anno, aveva depositato un brevetto per un vaccino contro il Covid-19 già a...

Advertisement