Connect with us

Hi, what are you looking for?

Africa

Elezioni, Mohamed Konare: vorrei stare zitto ma non posso. Anti-sistema: avete sbagliato tutto!

Mohamed Konare leader del movimento panafricanista in questo intervento mette in chiaro cosa fare ora: un unione di popoli, europei e africani per arginare l’agenda del nuovo ordine mondiale.

“Le elezioni italiane hanno ripercussioni geopolitiche quindi non posso rimanere in silenzio, gli africani mi chiedono cosa sia successo in Italia adesso che ha vinto la Meloni che il mainstream chiama fascista. La Meloni non può fare niente e proseguirà il piano globalista, e le forze antisistema con l’odore dei quattrini sono stati spazzati via, dovevate fare un blocco unico e adesso dovrete rendere conto al popolo italiano.” Queste le parole di Mohamed Konare, leader del movimento panafricanista in questo intervento mette in chiaro cosa fare ora: un unione di popoli, europei e africani per arginare l’agenda del nuovo ordine mondiale.


Dal 17 Agosto ad oggi, noi su MePiù siamo stati gli unici nel campo della ‘controinformazione’ a sviluppare un ragionamento sull’astensione. Lo abbiamo iniziato con il Professor Malanga e si è sviluppato per settimane e ore di Podcast.

Martedì sera abbiamo pubblicato un documento, quello sulla ricerca con il Radar ad apertura sintetica, che potrebbe davvero cambiare la faccia della storia della nostra umanità.

Mercoledì mattina ci siamo svegliati con un bel post dal caro Puente (vicedirettore dell’Open di Mentana) che ci indicava nemici della nazione (ogni tanto si ricordano che esiste una nazione).

Giovedì pomeriggio abbiamo pubblicato un’intervista a Nicolai Lilin che non c’è andato per niente leggero sulla guerra tra Nato e Russia in Ucraina che subiamo solo noi e gli ucraini.

E proprio ieri sera inizia un pesante attacco al nostro blog mepiu.it con il pretesto che io (@eugeniomiccoli) lucrerei sulle spalle del professor Malanga. Questa illazione va a sostegno della motivazione a questo atto vandalico, ripeto due giorni dopo la pubblicazione della conferenza di Montenero ed a due giorni dalle elezioni.

Tutto un caso? Siamo così pericolosi per il professor Malanga da meritarci questo? Oppure c’è qualcun altro a sentire pericolo fino a rendere il nostro blog irraggiungibile e chiedere un riscatto di 500 dollari in bitcoin.

Per fortuna la coscienza è pulita. I conti eternamente in rosso e la fiducia ed il sostegno del Professor Malanga immutato se non rafforzato.

Continueremo a lavorare far tornare mepiu.it e l’informazione che li sopra divulghiamo, a disposizione di tutti come è sempre stato. Probabilmente ci vorrà ancora qualche ora se non un giorno.

Intanto, soprattutto visti gli accaduti, stiamo organizzando un’architettura informatica che ovviamente aumenta i costi di gestione quotidiani e fissi. Per questo, soprattutto in questo caso, la richiesta di aiuto e di sostegno è concreta e determinante per il futuro di questa realtà. Già economicamente in bilico, oggi ancora più precaria.

Abbiamo bisogno che voi siate i nostri pilastri.

Intanto ti invito a registrarti su mepiu.com per accedere all’archivio protetto e seguirci su t.me/mepiu

Paypal: https://www.paypal.com/donate?hosted_button_id=NPL6YT46CG4ZE&source=url

IBAN: IT87S0760103200000062388889
BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX
Banca: Poste italiane Spa
A favore di: Eugenio Miccoli
Causale: Donazione

Stripe (Carte e Sepa): https://donate.stripe.com/7sI8yF2QpaKR3284gv

Altri Mezzi 👉 mepiu.com/sostieni
Libri 👉 mmezro.it

COPIA DATI PER BONIFICO

IT87S0760103200000062388889 BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX Banca: Poste italiane Spa A favore di: Eugenio Miccoli Causale: Donazione

Se hai difficoltà, contattaci a sostieni@mepiu.it

Criptovalute QUI

Da non perdere

Africa

Kissinger diceva che chi controlla il denaro, può controllare il mondo. E la Francia questo lo sa. Col Franco CFA, la "République" perpetra il...

Interviste

Questo il breve commento del ricercatore ed Ex docente di Chimica all'università di Pisa Corrado Malanga, il quale durante questo breve audio mandato in...

Dal vivo

Ci siamo impegnati a sventare l'ipotesi della divisione, non pensavamo solo alla questione elettorale, ma ad un'unione tra partiti e movimenti. Sapevamo che nei...

Dal vivo

Secondo Franco Fracassi il prossimo inverno sarà peggiore dei due passati. Ci saranno coprifuoco e altre restrizioni dovute alla necessità (indotta) di risparmiare energia...

Chat Vocali

"Dobbiamo pensare al 26 Settembre: la situazione è molto grave e non possiamo permetterci di non ritrovare l'unione creata nelle piazze di questi ultimi...